PD: riforma del partito e nuove regole?

domenica 28 aprile 2013 alle 16:13:48

di Filippo Torrigiani.

Filippo Torrigiani

Filippo Torrigiani

Nonostante i ripetuti segnali d’incertezza che provenivano da più parti, mai avremmo immaginato di trovarci in questo vortice politico di dantesca profondità.

Non è di circostanza ricordare gli innumerevoli errori che, nel corso di quest’ultimo anno, siamo stati in grado di sommare. All’indomani della caduta del governo Berlusconi, per una serie di circostanze – su tutte la spietatezza della paura- non abbiamo colto l’attimo che ci avrebbe visti, quasi sicuramente, maggioranza e forza di governo del paese. Ed anche i cattivi consigli, sono convinto, non ci hanno aiutato a fare la “scelta” delle scelte: chiedere con fermezza le elezioni politiche. In nome di un non ben definito bene comune, ci siamo sommamente allineati alle altrui volontà (che almeno per una parte condividevamo!). In molte occasioni, forse troppe, ci siamo limitati a ratificare decisioni e scelte politiche diametralmente opposte ai valori che da sempre sono propri della nostra identità.
Abbiamo attraversato questa stagione, a fianco del rivale di sempre. Ed anche questo, la nostra base, i nostri elettori, forse non ci hanno perdonato.


Continua >>

A proposito di PD e questione generazionale.

mercoledì 10 ottobre 2012 alle 8:39:23

A proposito di PD e questione generazionale.
Continua >>

Cambiamento e nuovismo.

mercoledì 3 ottobre 2012 alle 13:25:30

Cambiamento e nuovismo.
Continua >>

Mediazione, per il futuro della democrazia.

lunedì 10 settembre 2012 alle 17:11:22

Mediazione, per il futuro della democrazia.
Continua >>

Governo tecnico, partiti e società civile-atti del convegno del 29.03.2012-intervento Sen. Vannino Chiti.

mercoledì 4 aprile 2012 alle 12:41:45

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Intervento del Sen.Vannino Chiti, Vicepresidente del Senato.
.
Sen.Vannino Chiti

Sen.Vannino Chiti

Penso che ci sia bisogno di un contributo e confronto su temi che, senza dare giudizi di valore, non sono oggi dentro la dimensione normale della vita dei partiti, i partiti vivono e sono piegati a vivere nella dimensione esclusiva del Governo e rimane fuori tutta in’altra serie di temi, quelli che sono stati detti e che sono fondamentali e da ricostruire. Bisogna tentare di ricostruire una cultura politica, per quanto riguarda noi, progressista perché siamo in un secolo nuovo, certe impostazioni non funzionano più, c’è il rischio però di buttare via il bambino e l’acqua sporca, ovvero la questione tra ideologia e valori e un cattivo uso dei valori. Ci sono valori che invece di rifarsi alle persone, al loro ruolo, alla cultura della società, sovrappongono un’impalcatura a cui tutto deve soggiacere senza alcuna verifica, ma una politica senza


Continua >>