La nostra Europa.

lunedì 4 marzo 2013 alle 19:28:13

di Tiziana Isitani.

Prima della crisi mondiale, l’Europa era in crisi. Non era riuscita a progredire nell’unificazione metanazionale né a integrare le nazioni liberate dall’impero sovietico. La crisi economica mondiale rischia non solo di aggravare la crisi dell’Europa, ma di disgregrare l’Europa stessa. Tuttavia, “là dove cresce il pericolo cresce anche ciò che salva”, diceva uno dei più grandi poeti europei (Hölderlin). È a un pensiero e a una politica di salvezza che ci invitano Edgar Morin e Mauro Ceruti. Delineano un appassionato ritratto della nostra Europa, della sua storia ambivalente intrecciata di civiltà e barbarie, e si chiedono come sia possibile scongiurare il rischio di paralisi e di disgregazione, mostrando che le ragioni della speranza si annidano paradossalmente nelle ragioni della disperazione. Un vero e proprio manifesto per una rinascita della cultura e della politica europee nel tempo della globalizzazione. Politica e Società organizza la presentazione di questo volume di Edgar Morin e Mauro Ceruti, dal titolo “LA NOSTRA EUROPA”, alla presenza di uno degli autori, Ceruti, del Senatore Vannino Chiti e del Prof. Ciliberto,  mercoledì 6 Marzo alle ore 17,30 c/o l’Auditorium del Consiglio Regionale della Toscana in  Via Cavour, 4 a  Firenze.

Se alcuni guardano all’Europa con scetticismo,  non sono pochi quelli che auspicano un ritorno agli stati-nazione. Ma è davvero questa la via d’uscita dalla crisi? Edgar Morin e Mauro Ceruti, protagonisti della fi losofi a europea, pensano di no.

Tags: , , ,
Categorie: Comunicati stampa


Non c'è ancora nessun commento.

Lasciate un commento